lunedì 10 settembre 2012

LA PRIMA FRASE

http://www.movieplayer.it/video/trailer-italiano-senza-freni-premium-rush_11225/

(che poi, dai, io sono coniglio e il frenino davanti ce l'ho. resta comunque il fatto che il bike-messenger-in-new-york si aggiunge alla lunga lista delle professioni per cui mi sento portato: diciamo che si situa appena sotto il tigrotto di mompracem - un classico -  e sopra il monaco benedettino nell'alto medioevo)

12 commenti:

  1. ma com'è che dopo mesi che non passo da queste parti decido di sbirciare ciò che si dice e non capisco niente di niente?

    RispondiElimina
  2. 1) Apro il video. Penso "Sentiamo questa famosa prima frase". Quello che sento è: "Non devi solo spogliarti. Devi scatenare le fantasie di ogni donna". Ci ho messo un attimo prima di capire che prima del trailer del tuo film avevano messo quello di Magic Mike.

    2) STO FILM FA UNA CAZZO DI MEGAPAURA FOTTUTA.
    (Senza freni, no Magic Mike). (Anche un po' Magic Mike).

    RispondiElimina
  3. la bici va bene solo in campagna
    in città non sono sicuri nemmeno i marciapiedi
    ciao

    RispondiElimina
  4. Ma no, dai! Un monaco benedettino nell'alto medioevo no! Che almeno sia del periodo di Boccaccio! :-D

    RispondiElimina
  5. Perché quando ho letto che il monaco benedettino stava sopra e il tigrotto di mompracem sotto mi è venuto in mente tutt'altro?

    Ah sì, per il commento della Rita su Magic Mike!

    RispondiElimina
  6. ma insomma, perché non scrivi più?

    RispondiElimina
  7. copio la c13: ma insomma, perché non scrivi più?

    RispondiElimina
  8. ogni tanto ti/vi penso
    ciao cinas caro

    RispondiElimina
  9. Cinas... ci si starebbe iniziando a preoccupare un poco.
    Saluti

    Rabb-it sloggata

    RispondiElimina
  10. Va bene fare il monaco e lavorare lavorare e pregare...ma un po' di diletto con noi blogger? Ci dobbiamo preoccupare? Ci basta un telegramma...;-)

    RispondiElimina
  11. Cinaaaasss? Se sei stufo ci dici "ciao sono stufo", per esempio. Così, per salutare prima di andare, per gentilezza, perché noi dopo un po', come alle bici con cui si fa un po' di strada, ci si affeziona... E se spariscono di colpo è un come se ce le rubassero...

    RispondiElimina